Momento magico per Trento. Anche Brindisi si arrende

pala trentoTrento sempre più in alto, batte la Happy Casa Brindisi 85 a 68 alla BLM Group Arena e ora è quinta in classifica. Non bastano agli ospiti le buone prove di Giuri, 14 punti a referto, e di Lydeka, 9 punti, conditi da 8 rimbalzi e 19 di valutazione. La Dolomiti Energia domina dal primo minuto e dimostra ancora una volta di essere in un ottimo momento di forma, supportata da un ottimo lavoro di squadra e da ogni singolo giocatore chiamato in causa, contro Brindisi ben cinque giocatori in doppia cifra.

Protagonista di serata Dominique Sutton con una doppia-doppia stratosferica da 16 punti e 12 rimbalzi, accompagnato da Gomes, 16 punti e 7 rimbalzi, e Shields, 22 punti per lui. Risultato mai in discussione, visto anche il grande divario tecnico fra le due squadre. Trento conferma la sua quinta posizione e la consolida ulteriormente in modo da ottenere la migliore posizione ai playoff possibile. Brindisi invece, forse un po’ troppo rilassata dopo l’importante vittoria della scorsa settimana contro Sassari, deve preparare il primo match point salvezza di stagione contro una Capo d’Orlando sempre più in crisi e con l’arma in più del Pala Pentassuglia.

Tiene banco da qualche settimana una grande novità per il futuro dello sport a Trento, la sponsorizzazione del palasport che si chiamerà BLM Group, leader a livello mondiale della produzione di macchine per taglio laser, curvatubi e sagomatubi di altissima precisione. Per i prossimi 5 anni darà il nome alla struttura di via Fersina, casa della Dolomiti Energia Trentino e della Trentino Volley (nella foto, il nuovo logo all'ingresso del palasport), 202 mila euro annuali per 5 anni entrano nelle casse del comune di Trento, la sponsorizzazione sarà visibile in 15 postazioni in tutto il palazzetto, interne ed esterne.

“Abbiamo a disposizione l’unica struttura sportiva capace di ospitare due squadre che si confrontano al massimo livello nazionale negli sport del basket e del volley, è giusto quindi valorizzare con questa sponsorizzazione ancora di più il lavoro svolto durante tutti questi anni", ha sottolineato Tiziano Uez, assessore allo sport del comune di Trento.

“Il piacere di accostare il nostro nome alla casa di due realtà sportive così importanti non può che essere un motivo di orgoglio per noi come BLM GROUP e per il sottoscritto che la rappresenta - ha evidenziato il referente dell'azienda -. Abbiamo numerose sedi sparse in tutto il mondo e naturalmente in Italia, nella quale le due sedi trentine hanno un ruolo di primaria importanza nel bilancio finale. E’ giusto quindi valorizzare chi è votato ai massimi risultati e chi lotta ogni giorno per il raggiungimento di essi. Sarebbe molto bello che anche i giovani si avvicinassero alla nostra realtà, noi siamo alla ricerca dei sani valori da confrontare fra industria e sport, senza che una intacchi l’altro"

foto servizio: Michele Giordano

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione.