Aiutiamo Radio Dara! L'appello della redazione

Scritto da Redazione on . Postato in Blog

imagesDa oltre quarant’anni RADIO DARA ha dato voce a questo territorio trattando temi e questioni che coinvolgevano la cittadinanza brindisina. L’ha fatto sempre ponendo in primo piano l’imparzialità, la pluralità, la completezza dell’informazione e la libertà di pensiero. Ha spaziato dalla politica ai temi sociali, dall’economia al lavoro, dall’ambiente allo sport, senza dimenticare la musica. Tutto questo è stato possibile, fin dai suoi inizi, grazie alla volontà e la caparbietà del suo fondatore, don Rocco Ivone, che da sempre l’ha guidata, convinto del positivo contributo che essa poteva dare alla crescita sociale e culturale di questa città.

Radio Dara è stata una palestra, un laboratorio, dove in tanti sono cresciuti umanamente e professionalmente, e molti hanno trovato la propria dimensione lavorativa, affermandosi in altre emittenti radiofoniche e televisive, o nelle redazioni di varie testate giornalistiche.

La perdurante crisi economica aggravata dalla pandemia, sta mettendo in ginocchio questa piccola realtà, spingendo il fondatore a prendere in considerazione la sua vendita. Il legittimo timore, che ci spinge a lanciare quest’appello, è che chi ha mostrato interesse ad acquisirla lo stia facendo solo con lo scopo di rivendere la sua frequenza ad altri soggetti, e non per portare avanti il lavoro e i sacrifici compiuti fino a oggi, decretando la fine di Radio Dara.

La nostra intenzione è chiedere a tutti quelli che vogliono tenere vivo questo pezzo di storia brindisina di sostenerci, darci una mano, un sostegno economico sotto forma di contributo o sponsorizzazione, così da evitare la nostra scomparsa. Chiunque vorrà fattivamente esserci vicino potrà utilizzare l’IBAN intestato a “Informazioni e Assistenza alle Comunicazioni Soc. Coop sociale”, sul quale effettuare il bonifico: IT43C0200815906000000560883.

Info: 349 1638974 – mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

COMUNICATO STAMPA RADIO DARA.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione.